CRA.F.T.A.
Cranio Facial Therapy Academy

Rehablab & Formed Ecm propongono in Italia un corso interdisciplinare (riservato a Fisioterapisti, Odontoiatri, Logopedisti, Medici) incentrato sulla gestione di pazienti con disfunzioni e dolore a carico delle regioni craniomandibolari e craniofacciali. Il corso prevede tre livelli, che si svolgeranno in due sessioni di 5 giorni ciascuna (ed una parte in versione e-learning), tenute rispettivamente dai docenti Harry Von Piekartz e Michiel Trouw. Il corso si svolgerà in lingua Inglese con traduzione simultanea in Italiano.

Che cos' è CRAFTA ®?

La CRA.F.T.A.® (Cranial Facial Therapy Academy) é un Accademia fondata da Harry Von Piekartz insieme ad altri promotori di varie discipline.

L'interesse pratico e clinico di fisioterapisti, terapisti manuali, logopedisti e dentisti

per la regione temporo-mandibolare ed il cranio è cresciuto negli ultimi anni.

In questo contesto, è nata la Cranial Facial Therapy Academy, per soddisfare

quel sano e positivo desiderio di collaborazione intra-ed interdisciplinare;

Obiettivi di CRAFTA ®

  • Sistematizzare l'istruzione e la formazione internazionale in materia di valutazione, trattamento e gestione dei pazienti con disfunzione temporomandibolare e dolore facciale sulla base di evidence-based practice.
  • Dare garanzia di qualità in materia di istruzione e applicazione del trattamento cranio-facciale.
  • Promuovere il lavoro interdisciplinare e la collaborazione dei fisioterapisti con dentisti, ortopedici, otorinolaringoiatri e neurochirurghi che lavorano con questo tipo di pazienti.
  • Stimolare ed avviare una ricerca sulla terapia cranio-facciale. Sostenere la ricerca scientifica o organizzazioni con particolare attenzione a terapia manuale e fisioterapia.
  • Promuovere relazioni e contatti con altre organizzazioni professionali.
  • Obiettivo principale è la formazione dei fisioterapisti e terapisti manuali con i seguenti contenuti:
  • Valutazione specialistica di pazienti con problematiche relative a testa, collo e dolore facciale
  • Analisi dei risultati e loro interpretazione basata su strategie di ragionamento clinico specifico
  • Programmazione di trattamento e di piani di gestione a lungo termine, sulla base di prove di efficacia (EBP)
  • Creazione di modalità di comunicazione intra- ed inter-disciplinari
  • Nel corso sono trattati i meccanismi del dolore delle strutture pertinenti l'articolazione temporo-mandibolare, la funzione dell' ATM ed i rapporti neurofisiologici, biomeccanici e funzionali con il rachide cervicale, il cranio ed il sistema nervoso.
  • I risultati dell'esame soggettivo, le indagini e le tecniche di trattamento comuni, ed una revisione delle conoscenze anatomiche, neurobiologiche e del funzionamento delle articolazioni temporo-mandibolari sono l'argomento principale del seminario.